domenica 24 marzo 2013

Guida Script Batch - Parte 1

Per chi non lo sapesse il linguaggio Batch è un linguaggio di scripting utilizzato in ambiente Windows. Questo linguaggio si distingue dagli altri per la sua semplicità ma allo stesso tempo per la sua limitatezza. È utilizzato per diversi compiti ed adatto a creare virus di piccole e medie dimensioni. Tuttavia, può essere molto utile conoscerne i comandi ed il funzionamento, per questo voglio iniziare a scrivere la prima parte della guida su questo linguaggio.
Apriamo il Prompt Dei Comandi ed iniziamo a vedere qualche comando.

Echo
Quello più importante è echo che stampa a schermo un messaggio, ad esempio se scriviamo echo ciao amico, verrà stampato a schermo il messaggio "ciao amico". Se scriviamo, invece, echo.  (ovvero echo seguito da un punto) ci verrà stampata una riga vuota. Echo serve anche per non visualizzare nel cmd (ovvero il Prompt Dei Comandi) il percorso su cui si sta lavorando: basta scrivere @echo off (non dimenticate la @) per spegnere l'echo e non visualizzare il percorso e @echo on per riaccenderlo. Di default l'echo sarà sempre acceso quando apriamo il cmd.

Pause
Anche questo comando è importante perché ci consente di stoppare il programma fin quando l'utente non preme Invio. Ci verrà stampato il messaggio "Premere un tasto per continuare..." e il programma viene messo in pausa fino alla pressione del tasto Invio. Se vogliamo che il messaggio non venga visualizzato possiamo utilizzare il comando in questo modo: "pause>nul".

Creare un file Batch (.bat)
In questa parte, come in tutte le altre, ho deciso di mostrare esempi pratici. Questo primo esempio sarà banale ma introdurrà nel meccanismo di questo linguaggio. Vogliamo realizzare un programma che stampi il messaggio "Ciao amico", attenda la pressione del tasto Invio, stampi "Come stai?" ed infine si stopperà fino all'Invio dell'utente. Come avete potuto notare, col cmd non è possibile poiché possiamo eseguire solo 1 operazione alla volta. Apriamo per questo il blocco note e scrivete il seguente codice:
@echo off
echo Ciao amico
pause
echo Come stai?
pause 
Salviamo il file con estensione .bat e non .txt ed avviamolo. Il risultato corrisponde con le nostre aspettative. Ho voluto inserire il comando "@echo off" per non visualizzare la directory su cui si sta lavorando (a volte dà fastidio).

La prima parte può dirsi conclusa. Se volete che continui o che smetta con questa guida non vi resta che scrivere le vostre opinioni nei commenti.

4 commenti:

  1. Ho letto questa guida e la trovo interessante, mi piacerebbe leggerne un seguito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto fatto! Grazie per il commento.

      Elimina
    2. spiegatemi

      Elimina
  2. interssante anche per chi non conosce delle cose c:

    RispondiElimina